top of page

INTERVENTI DI CONTORNO CORPOREO

Liposuzione

Addominoplastica

 

LIPOSUZIONE

female liposuction
liposuction 2 .PNG

Liposuzione

La liposuzione è una forma di trattamento per ridurre i depositi adiposi sottocutanei, migliorando il contorno e la forma corporea.

Possiamo usare la liposuzione per trattare tutte le aree del corpo che presentano grasso in eccesso indesiderato, inclusi fianchi, addome, glutei, parte superiore delle braccia, torace e collo. Consigliamo assolutamente di utilizzare la liposuzione per rimuovere aree localizzate di grasso eccedente . La liposuzione  non rappresenta l’alternativa per perdere grandi  peso o trattare la cellulite.

 

L’intervento 

La liposuzione si basa sulla rimozione per così dire “attiva” ( con modalità chirurgica) del grasso e a seguire sul processo passivo della pelle che si contrae per dare un contorno ridotto e più armonico. Dipende quindi dalla capacità della pelle di retrarsi elasticamente . Questa capacità varia in base all'area trattata, alla qualità e all'elasticità della pelle nonché all’età del/della paziente. I fianchi sono un'ottima area da trattare. Altre aree favorevoli in tal senso sono la pancia e le cosce. In una sola operazione è possibile rimuovere un massimo di 3 litri di grasso. Piccole incisioni di 3-4 mm vengono utilizzate per accedere al grasso e quando guarite sono appena visibili. Un dispositivo di aspirazione con cannule di diversa lunghezza ma normalmente da 2-4 mm di diametro massimo e smussate , rimuove il grasso in eccesso.

Incisioni

Cerchiamo di garantire che tutte le incisioni siano piccole e, quando possibile, nascoste in una piega della pelle.

 

Cicatrici

Queste cicatrici sono piccole e tendono a guarire molto bene. Anche se inizialmente possono apparire rosa scuro nelle prime settimane, progressivamente col tempo tendono a schiarire. La maggior parte delle cicatrici dei pazienti guarirà bene e formerà cicatrici di qualità estremamente buona nel tempo. Il periodo di tempo di questo processo migliorativo, come peraltro in ogni altra cicatrice chirurgica , varia a seconda del singolo paziente.

Fumo

Se sei un fumatore, prova a smettere per almeno una settimana prima e dopo l'intervento chirurgico in quanto può ridurre le possibilità di complicanze.

 

Tempi dell’intervento 

L’intervento può durare da 45 minuti - 3 ore a seconda delle aree da trattare. Questo può essere eseguito in anestesia locale sebbene di solito sia in anestesia generale.

 

Tempi di ricovero

A seconda della tipologia di intervento, i pazienti possono essere dimessi nello stesso giorno  o al massimo trascorrere una notte in clinica.

Medicazioni e suture 

Ci saranno piccoli punti di sutura e medicazioni sulle incisioni.  Un specifico indumento elastico viene applicato immediatamente dopo la procedura. Si dovrà indossare questo indumento  giorno e notte costantemente per 4 settimane.

Istruzioni post-operatorie e recupero postoperatorio

Un paio di giorni Dovrebbero essere in riposo assoluto ancorché a casa dopo la dimissione.

A seguire si può reiniziare gradualmente le normali attività ma può essere percepita una discreta dolorabilità delle zone trattate.  Le suture saranno rimosse dopo una settimana  e la maggior parte del gonfiore e dei lividi tenderà a diminuire  gradualmente durante le prime due-tre settimane. Dopo un mese si può riprendere una moderata attività fisica . Il recupero completo dipenderà comunque dalle dimensioni dell'area trattata.

Esito finale

Sebbene i risultati saranno immediatamente evidenti, continuerai a vedere miglioramenti nei primi tre mesi.

liposuction 1.PNG

Potenziali complicanze con la liposuzione

Questa è un'operazione di routine che è un grande successo per la stragrande maggioranza dei pazienti. Tuttavia, come in ogni procedura, è molto importante conoscere Le potenziali complicanze che sono elencate di seguito : 

 

Recidiva del grasso eccedente : non è propriamente una complicanza connessa all’intervento , ma un considerevole aumento del peso corporeo , può alterare il contorno corporeo nel suo insieme . Le cellule adipose rimosse non ritornano ma quelle residue aumentano di volume in caso in significativo aumento ponderale.

.

Piccoli gradi di asimmetria:a stessa operazione verrà eseguita su entrambi i lati. Tuttavia, gli effetti della chirurgia possono essere leggermente diversi sui due lati.

 

Cicatrici : la qualità delle cicatrici varia tra i pazienti. Irregolarità della pelle: si possono osservare piccole aree di irregolarità.

 

Sensazione alterata : si può notare una sensazione alterata, ma è di solito temporanea.

• Lividi/ematomi : Quelli più superficiali e quindi visibili , raramente permangono oltre le 3 settimane.

Tummy tuck

TUMMY TUCK
(Addominoplastica)

Tummy Tuck 1.png
Tummy Tuck 2 copy.png

Addominoplastica 

Le addominoplastiche sono una forma di trattamento chirurgico per rimodellare l'addome. Questa procedura è specifica per le pazienti che presentano cute in eccesso,  grasso e le smagliature sulla parte inferiore dell’addome . Comunemente queste situazioni sono susseguenti a pregresse gravidanze . I pazienti che optano per questa procedura possono anche aver perso il punto vita e presentare la divaricazione (separazione) dei muscoli addominali a livello della linea mediana provocando ulteriore rigonfiamento dell’addome . Questo intervento è una opzione principalmente mirata a rimodellare l'addome e non un mezzo per trattare gli effetti dell'obesità o di significativi aumenti di peso corporeo.

 

L’intervento 

 

Addominoplastica completa

Questa procedura è consigliata per i pazienti con molta cute in eccesso e grasso localizzato principalmente sull’addome inferiore. Viene usualmente rimosso il tessuto adiposo sotto l’ombelico e scollata la cute sopra quest'area dai muscoli facendola scorrere in basso posizionandone la cicatrice nell’area nascosta del bikini. L'ombelico viene trasferito nella nuova posizione. Un vantaggio di sottoporsi ad una addominoplastica completa è che nel corso dell’intervento , possiamo riavvicinare  i muscoli retti dell’addome per ottenere una forma e un giro vita molto migliori. Nel corso di questo intervento , in casi opportunamente selezionati , è possibile eseguire contestualmente anche una cauta liposuzione dei quadranti superiori dell’addome , così come dei fianchi.

 

Mini addominoplastica

Questa procedura è consigliata per i pazienti con un più contenuto eccesso di pelle e grasso addominale , in cui non è possibile  rimuovere tutti i quadranti inferiori come nell’addominoplastica completa . Questa cicatrice si estende appena oltre quella tipica di un taglio cesareo rispetto alla cicatrice necessariamente più estesa  dell'addominoplastica completa.

L’ombelico non viene normalmente toccato e solo la parte inferiore della pancia viene trattata in questa procedura chirurgica . I muscoli non sono generalmente divaricati in maniera significativa in queste situazioni, ma questo aspetto può essere discusso durante la valutazione clinica specifica del caso . Questa metodica viene spesso utilizzata simultaneamente alla liposuzione.

 

Cicatrici

La posizione delle cicatrici dipenderà dalla tecnica utilizzata (come sopra descritto). Le cicatrici possono essere abbastanza scure nelle prime 6 settimane tendendo ,nei successivi 2-3 mesi e poi ulteriormente a seguire , a normalizzarsi come consistenza sia come colore via via più chiaro. La maggior parte dei pazienti formerà cicatrici di ottima qualità nel tempo. Il periodo di tempo varierà per ogni singolo paziente.

 

Fumo

Se sei un fumatore, dovrai smettere per 4 settimane prima e dopo l'intervento chirurgico in quanto questo può ridurre le possibilità di complicanze.

 

Tempi dell’intervento 

Questa procedura richiede 2 - 3 ore a seconda delle aree da trattare. Può essere effettuata in casi selezionati in anestesia locale sebbene di solito sia indicata una anestesia generale.

 

Durata del ricovero

Di solito 1 o due notti per l’addominoplastica completa.La Mini-addominoplastica richiede di solito solo una notte.

 

Medicazioni

Ci sarà la medicazione adesiva  sull'addome coperto anche da specifico bendaggio elastico . Le medicazioni più leggere sono necessarie per altri 7-10 giorni. Normalmente non sono necessarie medicazioni dopo due settimane, a condizione che tutto sia guarito bene. Può essere utile la semplice protezione della cicatrice chirurgica per altre 2-3 settimane con semplice cerotto di carta.

 

Drenaggi

L'uso di un piccoli drenaggi in aspirazione  è comune per rimuovere sangue / sierosità residue. I pazienti di solito mantengono i drenaggi  per 48-72 ore. Occasionalmente può essere necessario mantenerli più a lungo.

 

Corsetto elastico addominale

Questo dovrà essere utilizzato per 4 settimane dopo l'intervento chirurgico e deve essere indossato con continuità.

 

Tempistica dell’attività fisica 

I pazienti di solito sono in grado di camminare normalmente a 6-8 giorni dall’intervento .  L'esercizio fisico intenso (aerobica ecc.) dovrebbe essere evitato per 8 settimane. L'importante è comunque evitare l'eccessiva sollecitazione della muscolatura addominale  così come della cicatrice chirurgica nelle prime settimane. 

 

Istruzioni post-operatorie

2-3 giorni Dovrebbero essere in riposo pressoché assoluto . A seguire si può camminare più a lungo, e procedere a limitate attività domestiche . Una maggiore sensazione di miglioramento e di attenuazione della dolorabilità locale, normalmente si verifica verso la fine della seconda settimana dall’intervento. 

Esito finale 

Questa operazione dà un buon risultato quasi immediatamente. Tuttavia, i tessuti si ammorbidiscono nel tempo e nella forma ottimale dopo 3-6 mesi a seconda dei casi.​

Potenziali complicanze dell’intervento di addominoplastica

Questa è un'operazione di routine che è un grande successo per la stragrande maggioranza dei pazienti. Tuttavia, come in ogni procedura, è molto importante conoscere le potenziali complicanze che sono elencate di seguito

  •  Necrosi cutanea : questo è un evento raro e di solito si verifica in caso di tensione eccessiva sui tessuti a livello della cicatrice chirurgica  su un paziente con alti fattori di rischio (fumo, obesità e diabete). 

Accade  molto raramente in pazienti a basso rischio. La cicatrizzazione in questi rari casi può richiedere alcune settimane settimane e può comportare  una cicatrice di bassa qualità. 

  • Cicatrici: la qualità delle cicatrici varia tra i singoli pazienti.

  •  Sieroma: questa è una raccolta di fluidi corporei sotto la pelle. Si presenta come una massa fluida e ha bisogno normalmente di essere aspirata 

  • Sanguinamento: nell'addome può accumularsi un coagulo di sangue che può richiede di tornare in sala operatoria per la sua rimozione. Ciò si verifica solo nell'1% circa dei pazienti entro le prime 24 ore dopo l'intervento.

  • Infezione: molto rara ma se si verifica potrebbe essere necessario un ciclo prolungato di trattamento antibiotico.

  • Perdita di sensibilità: l'area appena sopra la cicatrice nella linea mediana può avere una sensibilità alterata o assente. Normalmente viene recuperata in buona parte nei mesi seguenti l’intervento.​

bottom of page